Home > Attività sul territorio > Didattica > Incontro sul tema "Garbatella: memoria di una comunità"
11/01/2018

Incontro sul tema "Garbatella: memoria di una comunità"

Incontro sul tema "Garbatella: memoria di una comunità"
Tipologia: Iniziativa didattica

Luogo: Bibliocaffè Letterario - via Ostiense, 95

Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Gianni Rivolta e Francesca Romana Stabile

Hashtag: #educaroma

L’incontro sarà dedicato alla storia sociale e urbana della borgata giardino Garbatella in occasione dell’uscita del primo quaderno di Moby Dick, Garbatella – Lo stabilimento dei Bagni pubblici – Innocenzo Sabbatini l’architetto visionario, a cura del Tavolo Archivio storico e Centro di documentazione sul territorio del Municipio VIII, che raccoglie i contributi di G.M. Arcidiacono, T. Caiazza, A, Ciaccheri, C. D’Aguanno, P. Fumo, F. Mariani, M.P. Pagliari, S. Rappino, G. Rivolta, E. Rossi, A. Vanzetti.
Attraverso il filo delle memorie sarà possibile raccontare la storia di una comunità e di un quartiere, realizzato tra il 1920 e il 1930 dall’Istituto per le Case Popolari di Roma, nell’ambito del decentramento residenziale della Capitale. Nel corso degli anni, la Garbatella è diventata un luogo dove tradizione e modernità, impegno sociale e militanza politica hanno segnato la vita di un quartiere riconosciuto come patrimonio urbano e architettonico della città.
Gianni Rivolta, giornalista freelance, ha collaborato con “Il Messaggero”, “La Repubblica” e con vari programmi Rai. È autore di diverse ricerche storiche e pubblicazioni sul quadrante sud-ovest della città, tra queste, Garbatella mia (2003), I ribelli di Testaccio, Ostiense e Garbatella (2006), Garbatella tra storia e leggenda (2010), Dalla Villetta ai Gazometri: partiti politici e lotte popolari nel dopoguerra tra Garbatella e Ostiense (2012), La tenuta delle Tre Fontane dal medioevo agli orti urbani (2015). Responsabile della redazione della collana "I Quaderni di Moby Dick" (2017).
Francesca Romana Stabile, professore associato di Restauro architettonico presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Roma Tre. Coordina l’Archivio Urbano Testaccio – AUT del Dipartimento di Architettura. Da anni studia la storia urbana e architettonica di Testaccio, San Saba, Ostiense e Garbatella. È autore di Regionalismo a Roma – Tipi e linguaggi: il caso Garbatella (2002), La borgata-giardino Garbatella: architettura e regionalismo (2012), Garbatella, la periferia come centro (“Limes”, 4/ 2016).

Informazioni

Orario

Giovedì 11 gennaio 2018
ore 16.00

Durata: circa 90 minuti

Le date degli appuntamenti potrebbero subire variazioni che saranno indicate sulle pagine web della Sovrintendenza e del Sistema Musei Civici e comunicate tramite e-mail.

Biglietto iniziativa

Incontri gratuiti con prenotazione obbligatoria.
Per prenotare telefonare al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)
Numero di persone limitato a seconda dell'incontro.

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura- Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Informazioni e prenotazioni

Tel. 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Prenotazione obbligatoria: max 100 persone

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Progetto a cura di Nicoletta Cardano

Il ciclo I luoghi della scienza a Roma. Collezioni e musei è ideato e curato da Federica Favino, Dipartimento di Storia, Culture, Religioni - Sapienza Università di Roma.
Il ciclo La città delle donne: fonti e narrazioni è ideato e curato dalla Società Italiana delle Storiche.
Collaborano alla realizzazione del programma i Volontari del Servizio Civile Nazionale, progetto della Sovrintendenza Capitolina “Educhiamo Insieme”.
Si ringrazia la Fondazione Primoli.

Attività correlate