Home > Attività sul territorio > Didattica > Incontro sul tema: "Alla ricerca del Mito. La mitologia classica...
10/01/2017

Incontro sul tema: "Alla ricerca del Mito. La mitologia classica nelle sculture di Villa Borghese"

Incontro sul tema: "Alla ricerca del Mito. La mitologia classica nelle sculture di Villa Borghese"
Tipologia: Iniziativa didattica

Incontro per docenti e studenti universitari. Conferenza a cura di Angela Napoletano e Sandro Santolini.

#educaRoma

Circa ottanta opere provenienti dalla Collezione Borghese,  realizzata dal cardinale Scipione Borghese nel primo decennio del XVII secolo, sono  esposte al pubblico dal luglio 2015 nel deposito appositamente allestito in una sala del Museo Pietro Canonica. Originariamente ubicate a decoro della Villa Pinciana le sculture, rimosse dal parco per ragioni di sicurezza tra il 1986 e il 1999,  rappresentano divinità, muse ed eroi.  Attraverso  i molti i capolavori in mostra,  tra i quali ci sono opere di artisti come Taddeo Landini e Simone Moschino, è possibile rivivere i racconti della mitologia classica come le sfide di Fetonte e di Marsia ad Apollo, le fatiche di Ercole, la storia di Esculapio, il mito di Dioniso.
L’attuale area espositiva è costituita da uno spazio aperto, il giardino inferiore del Museo Canonica, dove sono le sculture più imponenti, e da uno spazio chiuso dove è esposta la maggior parte delle opere, copie romane del II-III secolo d.C. da originali greci del V-III sec. a.C., restaurate tra il XVI e il XIX secolo secondo il criterio del riuso o della reinterpretazione.
Angela Napoletano, archeologa , è curatore Beni Culturali  della Sovrintendenza Capitolina dove svolge attività di gestione, conservazione e valorizzazione della villa e dei depositi archeologici allestiti all’interno del Museo Pietro Canonica e del Casino del Graziano; si occupa inoltre della gestione del Centro di Documentazione di Villa Borghese e del censimento territoriale, realizzazione di cartografie tematiche e del Gis di Villa Borghese e delle ville storiche. Ha svolto campagne di scavo, attività di rilievo archeologico e architettonico, ricognizioni topografiche, attività di schedatura e attività didattica in Italia (Roma e Lazio, Paestum, Ventotene), nella Città del Vaticano e in Iraq (Baghdad, Babilonia, Hatra, Kirkuk).

Informazioni

Orario

Martedì 10 gennaio 2017
alle ore 16.00

Durata: circa 90 minuti

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni

Biglietto iniziativa

L'incontro è gratuito

Informazioni e prenotazioni

Prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 21.00)

Numero massimo di partecipanti: 70.

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

Sapienza Università di Roma
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (età moderna-età contemporanea / magistrale) al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Università degli Studi Roma Tre
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Accademia di Belle Arti
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Prenotazione obbligatoria

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 21.00)

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Attività correlate